Richieste consulenza domande di trasferimento docenti

Dal 30 marzo al 13 aprile è possibile produrre domanda di trasferimento.

Per la sola consulenza, è necessario prenotare attraverso il solito form: http://www.gildacatania.it/wordpress/servizi/richiesta-appuntamento/

Per ricevere supporto per la compilazione delle domande, sarà necessario inviare una mail, allegando tutto il necessario, al seguente indirizzo:

mobilita.gildact@gmail.com

Le domande verranno trattate in ordine di arrivo delle richieste si invitano i Colleghi ad inviare le mail, al suindicato indirizzo, con tutti i documenti allegati e le credenziali.

Importante: gli incontri verranno effettuati solo online.

Verrete ricontattati per email o per telefono non appena è abbozzata la domanda.

Gentili Colleghi,

vi invitiamo ad allegare la seguente “liberatoria” ed il modello “Dati indispensabili” dove indicare gli eventuali aggiornamenti anagrafici da inserire nella domanda di Trasferimento e le eventuali preferenze(si ricorda che in caso di precedenza le preferenze saranno vincolate ).

La domanda deve essere corredata degli allegati opportunamente aggiornati che dovete allegare alla mail. Trovate i modelli vuoti al seguente link:

http://www.gildacatania.it/wordpress/mobilita/modulistica-mobilita/

Le richieste verranno accolte in ordine di arrivo e limitatamente agli iscritti.

Si invitano i colleghi a non tenerci inutilmente al telefono e ad evitare di chiederci cambiamenti sulle preferenze una volta che la domanda è pronta perché diversamente non potremmo garantire il supporto a tutti!

 

Chi non fosse già iscritto alla Gilda degli insegnanti, deve allegare contestualmente la delega, la privacy ed i documenti di riconoscimento e C.F. http://www.gildacatania.it/wordpress/chi-siamo/iscriviti/

Si avvisano le S.L. che le richieste prive di liberatoria debitamente firmate e compilate non verranno trattate né riceveranno ulteriori avvisi!

Su richiesta sarà possibile richiedere appuntamento di persona per il solo recupero delle credenziali!

Il Coordinatore Provinciale
Giorgio La Placa